Un onesto avvoltoio!

Un onesto avvoltoio!
Letture

Questa è la storia di un avvoltoio buono e coraggioso che viveva in Messico, un simpatico avvoltoio che anziché farsi venire l’acquolina in bocca, allorquando trova un pover’uomo, ferito a morte da malviventi, cerca nelle tasche dei suoi vestiti i documenti e trovando una foto di famiglia s’industria per trovarla.

E così Orlando, l’avvoltoio coraggioso, va in cerca della famiglia Nash, chiedendo aiuto alla polizia, ma sarà la maestra del villaggio che gli mostrerà la rotta sul mappamondo. Sicché l’avvoltoio dal nome eroico vola sino in Vermont, in America, per raggiungere moglie e figlio del malcapitato, con un fagotto pieno dei suoi beni. Giunto a destinazione si scopre che l’uomo, cercatore d’oro, l’oro lo aveva trovato e con la vendita delle pepite la signora Nash e il piccolo Finley riescono a partire per il Messico dove tra molte perigliose avventure, e grazie ad Orlando che li salverà ancora, i Nash si riuniranno decidendo di vivere in Messico e Orlando sarà l’unico avvoltoio amato in Messico!

Una storia che indubbiamente insegna che le apparenze ingannano e che la gentilezza ha un immenso potere.

Orlando è un albo scritto e illustrato da Tomi Ungerer edito da Donzelli.

Età dai 5-6 anni

Nato a Strasburgo nel 1931, autore e illustratore di molti libri per ragazzi, Tomi Ungerer, è una figura straordinaria del panorama internazionale della letteratura per ragazzi. Le sue storie raccontano, con ironia e poesia, la straordinarietà dell’ordinario, affrontando molti temi importanti.

La sua è una vita straordinaria, ha vissuto a Strasburgo, New York, Canada e Irlanda. Ha attraversato la Francia in bicicletta, partì da giovanissimo con pochi dollari per l’America sempre alla ricerca di altro.

Oggi vive tra Strasburgo e l’Irlanda, i suoi libri hanno ricevuto molti premi e onorificenze. La città di Strasburgo gli ha dedicato un Museo e nel 2000 gli hanno conferito la Legion d’Onore.