L’Arte a misura di bambino

L’Arte a misura di bambino
Arte Blog informazioni Tempo libero

Spesso durante i miei viaggi all’estero, visitando musei e mostre, sono rimasta incantata a guardare i piccoli visitatori che seduti davanti alle opere esposte ascoltavano attentissimi le parole delle loro guide o armeggiavano insieme a loro con colori, carta, forbici e altri strumenti, intenti in attività creative di rappresentazione delle opere che avevano davanti. Finalmente anche in Italia da un po’ di tempo molti musei e società che organizzano mostre hanno iniziato a dotarsi di strumenti di fruizione a misura di bambino.

A Catania nell’ultimo anno sono state organizzate due mostre, entrambe al Castello Ursino, bellissima costruzione voluta da Federico II di Svevia nel XIII secolo: “Picasso e le sue passioni” e “Chagall Love and Life”.  In entrambi i casi, per la prima volta a Catania, le mostre hanno offerto ai piccoli visitatori un percorso guidato adatto a loro e un laboratorio creativo al termine della visita. La mostra “Chagall Love and Life” è ancora in corso e, vista la grande affluenza di visitatori che ha avuto, ne è stato prorogato il termine dal 14 febbraio al 3 aprile.

Una domenica mattina siamo andati a vederla coinvolgendo anche alcuni compagnetti di classe del maggiore dei miei figli (6 anni). All’ingresso abbiamo affidato i bambini a Nadia Ruju,  nota illustratrice catanese, che insieme ad una persona dell’Associazione Guide Turistiche di Catania  li ha condotti attraverso la mostra, facendoli soffermare sulle opere più significative e spiegando loro chi erano Marc Chagall e sua moglie Bella. I bambini sono stati coinvolti e resi partecipi sollecitando il loro spirito di osservazione attraverso spiegazioni semplici, proiezioni animate e giochi interattivi (dalle domande, all’uso di grandi magneti attacca-stacca e timbrini). Dopo un’ora circa di visita, il tempo giusto  per mantenere alto il grado di interesse, i bambini sono andati in una sala dove sono stati dati loro carta e colori : i più piccoli sono stati lasciati liberi di creare quello che preferivano e i più grandi sono stati guidati nella rappresentazione di un’opera che avevano visto.

I bambini al termine delle attività, felici ed entusiasti, sono tornati a casa con un ricordo tangibile della visita: la loro opera !

Le visite e il laboratorio per i bambini sono attivi ogni sabato e domenica ed è consigliabile prenotare. Se non avete ancora visitato la mostra avete tempo sino al 3 aprile, se desiderate avete un prezzo family friendly scrivete a info@kidstrip.it