C’era una, due, tre, quattro volte • Squonk! Piccoli al Teatro Coppola

Squonk! Piccoli al Teatro Coppola e Teatro Coppola presentano:

C’era una, due, tre, quattro volte.
di e con Sebastiano Sicurezza e Roberta Castorina.
tratto liberamente dal libro Racconti 1. 2. 3. 4. scritto da E. Ionesco e illustrato da E. Delessert

Domenica 19 maggio 2019 ore 17:00
Teatro Coppola via del Vecchio Bastione 9, Catania (zona piazza Duca di Genova)
Ingresso con sottoscrizione libera e volontaria
Per info e prenotazioni: 346 9855024 oppure 349 5326504
Età consigliata: a partire dai 5 anni

Sebastiano Sicurezza e Roberta Castorina. Chi siamo?
Siamo due artisti, uno attore e l’altra artista visiva, uniti dal comune interesse e passione per l’infanzia, che è per noi il luogo e il momento della vita in cui l’essere umano gode delle sue più alte capacità di immaginare e di leggere il mondo in chiave fantastica. Ed è il desiderio di proteggere questo luogo, l’infanzia, il motore che ci spinge a lavorare insieme. A partire da qui, cerchiamo di muoverci insieme ai bambini alla scoperta della meraviglia e di riscoprire insieme a loro nuovi e antichi modi dello stare insieme. E per percorre questo sentiero, come in questo caso, chiediamo aiuto alla letteratura e alla narrativa.

C’era una, due, tre, quattro volte. Cos’è?
E’ un gioco tra i più familiari: raccontare delle storie ai nostri bambini. Un narratore racconta del rapporto tra padre e figlia, mentre sul palcoscenico (e oltre) un padre assonnato, disattento, quasi inafferrabile e alle volte totalmente assente, gioca con la sua vivace bambina, Josette, che segnata dallo stupore non necessita trovare un senso alle cose, ma che ha piena fiducia in suo padre e nel mondo.
In C’era una, due, tre, quattro volte, in scena e insieme al pubblico dei più piccoli, si gioca a rinominare gli oggetti più comuni, a fare viaggi con la fantasia andando a spasso sulla Luna e sul Sole o a giocare a nascondino. Così, i quattro racconti diventano espressione di quel rapporto privilegiato fra un padre e sua figlia, e un invito ai più piccini, che vengono a teatro, a partecipare attivamente al racconto, allenando l’attenzione e l’ascolto.

Il lavoro e la residenza artistica presso il Teatro Coppola di Catania.
Il lavoro, iniziato a gennaio 2019, nasce a partire dal libro “Racconti 1.2.3.4”, scritto da Eugène Ionesco e illustrato da Etienne Delessert.
Solo dopo un lungo periodo di maturazione misurato e denso, ma soprattutto di studio sulla narrazione per l’infanzia, è nato C’era una, due, tre, quattro volte. Questo lavoro significa per noi la trasformazione e la traduzione di un libro illustrato in un corpo vivo, che gioca, che danza, che abita uno spazio extra ordinario: il teatro.
Il luogo in cui questa alchimia è accaduta, è il Teatro Coppola: un contenitore e un rifugio per la nostra creatività, e una fonte inesauribile di stimoli, di voci e di immagini. Ed è insieme al Teatro Coppola, infatti, che abbiamo prodotto tutta le componenti scenografiche, le luci e l’amore per questo lavoro.

_
E. Ionesco
Eugène Ionesco (1909-1994) nasce in Romania da padre romeno e madre francese. Inizialmente critico letterario, poeta e professore, è considerato uno dei drammaturghi e saggisti più rilevanti del secolo scorso. Il teatro di Ionesco, come anche egli stesso amava definirlo, è un “teatro astratto”, caratterizzato dall’utilizzo di un dialogo serrato o inesistente, creato sulla base di situazioni o proposizioni senza senso, reali e irreali insieme, confusionarie, talvolta incoerenti. Tra le sue opere più note ricordiamo La cantatrice calva, Il rinoceronte, La sete e la fame, L’uomo con le valigie e Viaggio fra morti.

E. Delessert
Etienne Delessert nasce nel 1941 in Svizzera ed è considerato uno dei padri dei libri illustrati per bambini. Ha illustrato più di ottanta libri, alcuni tradotti in quattordici lingue, e venduto più di quattro milioni di copie in tutto il mondo.
Da più di trent’anni Delessert, autodidatta, riesce a tradurre attraverso l’illustrazione idee e passioni, incubi e fantasie per libri, riviste, manifesti e film di animazione. Nel corso della sua carriera vince diversi premi tra cui, per due volte, il Premio Grafico del Bologna Children’s Book Fair. Tra le sue opere più note A Long Long Song, Chi ha ucciso Cock Robin?, Dance!, Grande e Cattivo e la sua collaborazione con E. Ionesco per cui disegna le illustrazioni sontuose di Racconti 1. 2. 3. 4.

The event is finished.

Data

Mag 19 2019

Ora

17:00 - 19:00
Teatro Coppola - Teatro dei cittadini

Luogo

Teatro Coppola - Teatro dei cittadini
Via Vecchio Bastione 9, Catania
Squonk! Piccoli al Teatro Coppola

Organizzatore

Squonk! Piccoli al Teatro Coppola
Telefono
349 53 26 504
Email
teatrodeibambini@teatrocoppola.it
Sito web
https://www.facebook.com/SquonkPiccolialTeatroCoppola/?fref=ts

Prossimo evento

X

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati