Costellazioni. Le stelle che disegnano il cielo.

Costellazioni. Le stelle che disegnano il cielo.
Blog In Evidenza Letture

Guardare le stelle è affascinante. Un cielo stellato può essere fonte d’ispirazione e meraviglia, oggetto di fantasia e di curiosità.

Le stelle hanno guidato i popoli nella notte dei tempi, orientato esploratori e naviganti.

L’arte ci regala molti e straordinari cieli stellati dalla Cappella degli Scrovegni affrescata da Giotto ai cieli stellati di Van Gogh. I poeti vi hanno dedicato molti versi.

Sin dall’antichità oltre che oggetto di studio le stelle hanno solleticato l’immaginario degli uomini che, osservandole, hanno immaginato linee che le collegano e che formano dei disegni sui quali hanno costruito miti e leggende.

L’astronomia è una scienza antichissima che studia i corpi celesti. Egizi, greci, babilonesi, tutti hanno cercato di svelare i segreti dell’universo e studiato stelle e pianeti.

Tolomeo, Galilei, Copernico, Newton sino alla meravigliosa Margherita Hack, sono alcuni scienziati illustri che hanno dedicato la vita all’astronomia.

Ammirare la volta celeste e scoprire le storie e leggende sulle costellazioni sono attività che i bambini amano, molto.

Come aiutarli a orientarsi, a individuare stelle e costellazioni? Come guidarli?

Con un libro, un bellissimo libro, edito da Editoriale Scienza!

Questa casa editrice, che su argomenti scientifici ha costruito un progetto editoriale impeccabile, regalandoci libri sempre curati in ogni suo aspetto: narrativo, scientifico e iconografico, ha recentemente pubblicato un nuovo libro sul tema.

Costellazioni. Le Stelle che disegnano il cielo, con i testi di Lara Albanese e le illustrazioni di Desideria Guicciardini.

L’autrice, una fisica che si definisce una “raccontascienza” e l’illustratrice una delle matite illustri del nostro panorama editoriale!

Il libro è un felicissimo connubio tra scienza e narrazione, astronomia e mitologia.

Innanzitutto l’autrice rassicura sugli strumenti necessari. Lo so, abituati come siamo alla tecnologia, penserete che ci vogliano grandi strumenti e invece bastano occhi curiosi e attenti, una bussola, una mappa, una torcia, un taccuino, abiti adatti e sarete pronti per diventare esploratori stellari.

Ogni capitolo, scandito dalle stagioni e dalle costellazioni, è ricco di curiosità scientifiche e di piccoli trucchi per individuare le stelle anche senza strumenti, tutto alternato al racconto dei miti che gli uomini nei secoli hanno costruito intorno agli astri.

Della parte mitologica ho amato e molto apprezzato l’attenzione ai miti nelle culture dei diversi popoli del mondo; oltre a quelli greci scoprirete dunque i miti sudafricani, sudamericani, degli aborigeni australiani, dei Nativi d’Amrica, giapponesi…

Il libro diventa dunque anche un viaggio intorno al mondo, alla scoperta di diversi punti di vista e di osservazione, perché le costellazioni non si manifestano alla stessa maniera, dipende dalla stagione ma anche da quale parte del mondo si osservano!

Moltissime le curiosità scientifiche!

Scoprirete che il colore delle stelle è legato alla loro temperatura e quindi alla loro età. Quando sono rosse, sono vecchie, gialle sono di mezza età e le giovani sono azzurre! Scoprirete che una stella vive circa dieci miliardi di anni, che le costellazioni sono illusioni ottiche perché il cielo non è piatto, che le nebulose sono vere e proprie culle delle stelle!

Lo sapevate che l’universo ha un nonno di nome M15 che si trova nella costellazione di Pegaso, e che è un ammasso globulare formato da stelle che hanno 12 miliardi di anni?

Vi divertirete anche a scoprire l’origine di tanti modi di dire come ad esempio “ha perso la tramontana”!

E allora se siete pronti a meravigliarvi insieme ai vostri bambini, ad alzare lo sguardo per cercare un contatto con l’universo e diventare piccoli e grandi esploratori celesti questo libro è per voi!

Corredato da otto mappe del cielo con le eleganti illustrazioni di Desideria Guicciardini e con le costellazioni pensate per illuminarsi al buio, non potrete non amarlo!

Il libro è adatto ai lettori dagli 8 anni.

Se poi vorrete approfondire, se avete bambini più piccoli o ragazzi più grandi appassionati di astronomia allora qui troverete tutto quello che la casa editrice ha pubblicato sul tema.

Buone esplorazioni!

Qui  Un assaggio – sfoglia libro